top of page
  • Immagine del redattoreNew World Tour Operator

I 7 posti più belli da vedere a Tenerife

A Tenerife è impossibile annoiarsi, scopriamo insieme in posti più incantevoli di quest'isola ricca di natura, tradizioni e paesaggi indimenticabili.


1. Il parco nazionale del Teide, la vetta più alta di Spagna

Che lo visitiate di giorno o di notte per ammirare le stelle lontano dall'inquinamento luminoso, il più grande e antico parco delle Isole Canarie saprà sempre sorprendervi. Il parco si srotola dalle pendici del vertiginoso vulcano Teide, la vetta più alta di Spagna e il vulcano più alto d'Europa, che con i suoi 3.715 m è visibile quasi da ogni lato dell'isola, tanto che i suoi abitanti lo chiamano "papà". Il paesaggio spettacolare della valle che si estende ai suoi piedi è considerato una delle manifestazioni di vulcanismo più impressionanti al mondo, fra cui è debito menzionare le Roques de García, una formazione di rocce molto particolari.


2. Il Pino Gordo e il Pino Esrengado

Il parco nazionale include foreste verdeggianti di pinus canariensis una specie tipica delle Isole Canarie che riesce a crescere anche sui terreni più aspri come quelli lavici.

Due esemplari si distinguono dal luogo comune, il Pino Gordo e il Pino Esrengado. Il primo è un esemplare mastodontico, con 45m di altezza e 9m di circonferenza, fa sembrare gli altri pini minuscoli; lo potete incontrare poco sopra la cittadina di Vilaflor. Il Pino Esrengado, invece, si trova ad Arico. Vento, intemperie e siccità ne hanno piegato il tronco dandogli una forma innaturale, ad arco, con la chioma che tocca terra.


3. Masca

Il borgo di Masca sorge su una delle gole più famose di Tenerife che regala uno scorcio suggestivo sull'oceano. Le case tradizionali e le strade acciottolate spuntano quasi per magia fra le rocce della vallata, dando l'impressione di essere in una favola, rendono Masca uno dei gioielli del Parco Rurale di Teno.


4. La Orotava

Incastonata fra il mare e le montagne, La Orotava è un piccolo gioiello. Il centro storico di questa città custodisce un ricco patrimonio, in cui spiccano le dimore signorili e gli importanti edifici religiosi. La Orotava ci invita a passeggiare per i suoi giardini rigogliosi le sue strade acciottolate, su cui si affacciano balconi in legno tradizionali.


5. San Cristóbal de La Laguna, Patrimonio dell'Umanità

Questa città conserva pressoché inalterato il tracciato originario del XV secolo e passeggiano per le sue strade tranquille fra palazzi colorati ci trasporta nel passato. Non mancano, però, negozi e ristoranti, oltre a una vivace vita studentesca, dato che qui si trova la più antica università delle Isole Canarie


6. Garachico e le sue piscine naturali

Premiata come una delle cittadine più belle di Spagna, Garachico ha un fascino tutto suo. Ex porto mercantile di prim'ordine, al giorno d'oggi è nota per le sue magnifiche piscine naturali, formatesi in seguito all'arrivo delle eruzioni vulcaniche sulla costa. Un bagno nelle loro acque cristalline è d'obbligo, se il tempo lo permette, dopo una lunga passeggiata sul mare o fra i suoi vicoli acciottolati.


7. Le scogliere di Los Gigantes

La località turistica di Los Gigantes si trova lungo la costa occidentale di Tenerife ed è famosa per le impressionanti scogliere a picco sull’Oceano Atlantico. La leggenda narra che di fronte a questi giganti di roccia affondò Atlantide, ed è forse per questo un'atmosfera magica pervade tutto il borgo circostante, con le sue piccole spiagge di sabbia nera. Se ne avete occasione, fermatevi al punto panoramico di Los Gigantes al tramonto per godere di una vista spettacolare.


175 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page